Rosé


Uvaggio: Chardonnay 60%-Pinot Nero 25%-Pinot Bianco 15%


Vigneti: ubicati nelle dolci e soleggiate colline che si estendono tra Calino e Cazzago S.M.


Esposizione: sud/sud-est/sud-ovest.
Periodo di vendemmia: prima e seconda decade di agosto.


Vendemmia: la raccolta viene fatta interamente a mano in epoche diverse a seconda del giusto grado di maturazione per ogni vitigno.


Vinificazione: i nobili vini Boccadoro si ottengono applicando un rigoroso protocollo di vinificazione. Il pinot nero resta per 12-24 ore a contatto con le bucce per estrarre colore, struttura e carattere tipici del Franciacorta Rosé.


Affinamento: per minimo 25 mesi sui lieviti in catasta nelle buie e fresche cantine dell'Azienda.


Resa media per ettaro: non superiore a 90 q.li/ha


Colore: sfumature che passano dal rosa antico al rame brillante con l'avanzare dell'invecchiamento.


Profumo: aromi di frutti di bosco intrecciati alle sensazioni cedute dai lieviti.


Sapore: sentori di frutti maturi, miele e residuo zuccherino creano una generale sensazione di morbidezza e avvolgenza.

 

Note: I vini sono il frutto di un lavoro che tende a conservare il sapore e il profumo del territorio. Si mantiene il gusto originale dell’uva, ottenuto da un giusto connubio di tradizione e tecnologia.